Dove pagare:

  • presso tutti gli uffici postali, utilizzando i bollettini precompilati
  • con  bonifico su conto corrente bancario (Codice IBAN:
    IT72E0634002210100000005342 Codice BIC: IBSPIT2U) intestato a Esatto S.p.A.
    COSAP Trieste ccausale “cosap, codice contribuente n. ………”, allegando il bollettino di versamento ricevuto con addebito in conto corrente bancario presentando l’avviso di pagamento ed i bollettini precompilati
  • con addebito in conto corrente bancario presentando l’avviso di pagamento ed i bollettini precompilati
  • se non si è in possesso del c/c precompilato si può utilizzare un bollettino postale in bianco intestandolo a: c/c n. 48726475 ESATTO SPA – COSAP TRIESTE – PIAZZA SANSOVINO 2 – 34131 TRIESTE (IBAN: IT-88-G-07601-2200-000048726475);

Nel corso dell’anno sarà attivato il pagamento automatico con bancomat agli sportelli DIMMI ed il pagamento via internet.
Gli uffici di Piazza del Sansovino 2 non sono abilitati a ricevere i pagamenti.
Per le occupazioni permanenti il pagamento del canone dovuto per la prima annualità di calendario va effettuato prima dell’inizio della occupazione. Il pagamento del canone per le successive va effettuato entro il 31 gennaio di ogni anno. I moduli di versamento sono inviati ai soggetti titolari della concessione con l’indicazione dell’importo dovuto a cura di Esatto S.p.A.

Il mancato ricevimento dell’avviso non libera dall’obbligazione dal pagamento del canone entro la scadenza prevista.
- Per le occupazioni temporanee il pagamento del canone va effettuato entro l’inizio della occupazione.
- Per le occupazioni realizzate nell’ambito di fiere e altre manifestazioni simili, il pagamento del canone di concessione avviene mediante versamento diretto nelle mani dell’agente della polizia municipale che dispone l’assegnazione del posteggio e che è tenuto a rilasciare al concessionario un’apposita ricevuta.

Rateazione del canone per le occupazioni permanenti

Il pagamento del canone per le occupazioni permanenti, quando per una singola annualità sia superiore a Euro 258,23 , può essere suddiviso in quattro rate aventi scadenza rispettivamente il 31 gennaio, il 30 aprile, il 31 luglio ed il 31 ottobre di ciascun anno.
Per importi annuali, superiori a Euro 258,23 la prima rata è di Euro 258,23, e le tre successive vengono suddivise in base a quanto ancora spettante per il resto dell’annualità

Agevolazioni

Il canone è ridotto:
- per le occupazioni temporanee di durata superiore ai sei mesi ed inferiore ad un anno, del 75% per il periodo successivo al semestre compiuto.
- Nel caso di concessioni di suolo pubblico di più di mille metri quadrati di estensione, la superficie eccedente quella misura si calcola in ragione della sua decima parte.

Per qualsiasi informazione gli sportelli in Piazza del Sansovino 2 (anche telefonici, numero verde 800800880) sono disponibili ogni giorno dalle 9 alle 16 e il sabato dalle 9 alle 13.